Organismo di partenariato

Contenuto: 

Gli interessi sociali ed economici portuali e il prezioso punto di vista degli stakeholders trovano espressione nel nuovo organismo di partenariato, istituito con il D.Lgs 169/2016, attraverso la formulazione di pareri sui principali provvedimenti della gestione, tra i quali, in particolare, il Piano operativo triennale (Pot), che delinea le strategie di sviluppo delle attività portuali e il Piano regolatore portuale (Prp), che determina la destinazione d’uso delle aree, i bilanci preventivi e consuntivi. 

L’Organismo, di cui all’art. 11-bis del D.Lgs 169/2016, ha funzioni di confronto partenariale ascendente e discendente, nonché funzioni consultive di partenariato economico sociale, in particolare in ordine:
a) all’adozione del piano regolatore di sistema portuale;
b) all’adozione del piano operativo triennale;
c) alla determinazione dei livelli dei servizi resi nell’ambito del sistema portuale dell’AdSP suscettibili di incidere sulla complessiva funzionalità ed operatività del porto;
d) al progetto di bilancio preventivo e consuntivo.

Anno 2019

Anno 2018

Anno 2017

Data ultimo aggiornamento: 05/06/2019 - 11:42:54